Triathlon Sprint di Pinerolo 2018 – Report, fotogallery e risultati

Quinta ospitata per Pinerolo del Triathlon Sprint, la grande gara agonistica che prevede una grande bravura nel gestire le energie tra vasche in piscina, anelli stradali da percorrere in bicicletta, ed un finale di corsa lungo i percorsi del Parco della Pace. La giornata quest’anno è stata grigia e sempre sull’orlo della pioggia, riuscendo però a salvare dalla doccia le prime batterie: le gare procedono in rapidità e scioltezza, seppur deve esserci stato un passaggio poco chiaro sul lato ciclistico, che ha portato molti atleti ad imboccare male il punto di riconoscimento elettronico dell’anello percorso sulle due ruote. Qualche piccola caduta, ma nulla di preoccupante: preoccupa invece di più una presenza di pubblico se possibile un po’ più bassa della scorsa edizione, e seppur l’evento sia stato segnalato direttamente quest’anno (e giustamente) dalle agenzie di stampa comunali; forse anche per questo la parte in piscina è stata resa possibile come ingresso per il pubblico solo nella parte alta, e senza le consuete gradinate. Il tempo ha tenuto preventivamente a casa qualcuno, ma resta comunque un peccato: si tratta sempre di una gara piacevole da vedere nei suoi tre aspetti, commentata e seguita da buona musica.
Vi lascio dunque, prima della fotogallery, alla parte di report ufficiale, dove potrete trovare i risultati delle diverse specialità concorrenti: buona lettura e buona visione!

Con la vittoria di Matteo Morelli, Cus Parma, e Alessia Orla, DDS, archiviata anche la 5a edizione del Triathlon Sprint Città di Pinerolo. Morelli, sul collaudato e velocissimo percorso a pochi chilometri da Torino, con 58’04” ha regolato in volata Davide Bajo, PPR Team, giunto a soli 5″. Terzo Enrico Ferlazzo, Spezia Triathlon, in 58’32”. Bella vittoria del giovane emiliano nel primo appuntamento stagionale del triathlon piemontese.
La gara femminile è vissuta sul duello fra Alessia Orla e Francesca Ferlazzo, Spezia Triathlon. Uscite insieme dall’acqua della piscina comunale UISP, non sono mai state raggiunte in bici dalle inseguitrici. Alla discesa in T2, la Orla prendeva il largo terminando la gara in 1h04’27”, lasciando la Ferlazzo a 1’10”. Lisa Schanung, uscita 5a dall’acqua, si rendeva protagonista di una rimonta che la portava sul terzo gradino del podio. Ricomincia così con una vittoria l’attività dell’atleta torinese, a lungo ferma durante gli ultimi mesi a causa di un infortunio che le fece perdere il finale di stagione 2017.
Sempre accogliente l’ambiente della piazza Olimpica, grazie alla collaborazione del Comune di Pinerolo, della Polizia Municipale, dell’Atletica Pinerolo (con Danilo Goitre supervisore del percorso podistico) e del Comitato Uisp locale, gestore della piscina. Pasta Party che Qualitry, organizzatrice dell’evento, ha allestito anche grazie allo Sporting Club, presieduto da Eros Gonin, all’interno del Palazzo del Ghiaccio.
A premiare gli atleti con i ricchi premi degli sponsor, il sindaco Luca Salvai e l’Assessora allo Sport Francesca Costarelli. Il servizio fotografico Phototeam ha immortalato i vincitori nelle foto allegate
(quelle che trovate senza simbolino).

La Gallery

Buffa Vivaio SPOT

Copia di lavanderia fiorella LOGO nuovo
pineroloplay autospot facebook