Sempre più grande il Pinerolo In Gioco 2018! – Report, fotogallery e ringraziamenti

Credo di essere arrivato per la prima volta a scrivere di un evento la settimana successiva alla sua messa in opera: questo può già darvi un’idea di quanto tempo sia stato speso per realizzare la quarta edizione del Pinerolo In Gioco, l’evento ludico più grande della zona, e che si è fatto ripagare la fatica con un grande successo.
Per chi non lo conoscesse, può trovare i report delle precedenti edizioni qui su PineroloPlay.it, ma in breve Piazza San Donato si va ad animare di tavoli e panche, spazi dove appassionati dei giochi da tavolo, famiglie curiose e neofiti del genere si possono trovare per partite gratuite ed in compagnia. Un modo quindi non solo di avvicinare al gioco, ma pure far provare qualche novità in compagnia di chi i giochi li vende e produce. Bene, quest’anno si è voluta alzare l’asta, con più case e dimostratori, in questo caso 11, e con tre diverse associazioni che sono venute a darci una mano da fuori Pinerolo. O meglio, quattro associazioni: infatti si sta concretizzando sempre di più il progetto di Associazione Proludica, uno spazio tutto pinerolese dove potersi associare e trovare modo di divertirsi assieme in modo sano ed intelligente proprio con i giochi di società ed affini. Se infatti lo scorso anno non era che un nome organizzativo, da questa edizione ha assunto un suo proprio spazio, con qualche volontario che ha spiegato titoli e regolamenti ai presenti, od anche solo giocato con loro, e che ringrazio del tempo che ci hanno voluto regalare. Ma si diceva di altri enti partecipanti, ed allora un grazie corposo anche ai GTini di GiocaTorino, a Dimensione Arcana da quel di Moretta ed a L’Ordine della Rocca, in formato ridotto ma arrivati da noi da Bra, non proprio dietro l’angolo insomma.
C’è stato poi spazio anche per una area cibo ricca di maggiori offerte, ed un luogo per presentazioni e dibattiti nello stand di PineroloPlay, che seppur con qualche problema tecnico ha visto nel pomeriggio una bella intervista a due autori di giochi locali, ovvero Alberto Vendramini e Walter Obert, e che potete riascoltare proprio qua sotto:

Insomma, una bella edizione ricca e corposa, costata tempo e fatica, ma con doppie soddisfazioni: in primis l’avere portato tanti a scoprire cosa si intenda per gioco da tavolo moderno, mostrando esempi e facendo provare dal vivo un mondo che sta tornando alla luce con gran forza e rapidità; essere tutti insieme attorno ad un tavolo, fisicamente, condividendo una tale esperienza è quasi magico nel mondo monodigitale di oggi. In secundis, ma non con minore importanza, ho avuto modo di parlare con tanti pinerolesi, di città o di paesi limitrofi, che hanno da poco riscoperto il gioco di società, chi in famiglia, chi con amici, mostrando interesse per momenti come questo e per l’eventuale spazio associativo ludico: a loro dico, controllate qua sul sito, perchè appena ci saranno delle nuove non mancherò nel riferirle nel dettaglio.
Che altro dire, a stima quasi 2000 persone in una sola domenica si sono alternate sui tavoli da noi preparati, e le foto in galleria lo testimoniano facilmente: dunque Pinerolo sempre più gioca e vuole giocare.
Prima di ulteriori ringraziamenti a fine pezzo, un appunto proprio al di fuori di ogni modestia possibile, ma mi sarebbe piaciuto vedere un po’ più di risalto mediatico verso l’evento, si voglia per la sua portata, si voglia per il riuscire ormai da quattro anni a portare in città persone da Torino, da fuori Provincia, tutte sempre soddisfatte e con la speranza di poter ritornare a giocare “in questa bella cornice cittadina”. Non che non se ne sia parlato, ma spesso passa come un “ah sì, i giochi in piazza, quelli che giocano”, mentre invece è come se ci fosse una scintilla di più, e non lo dico perchè organizzatore stretto, ma per i tanti che mi hanno ringraziato per l’avere creato un qualcosa che unisce, unisce le età, unisce gli amici agli sconosciuti, facendo divertire tutti in modi diversi: in tanti hanno apprezzato lo spazio di gioco libero, arrivando quasi a frequentarlo più che gli stessi stand espositivi, dimostrando la loro voglia di conoscere, di scoprire qualcosa di più, e tutto ciò mi tocca veramente vicino e profondamente.
Wow.
Ok, adesso sentimentalismi a parte e vediamo di operare ancora qualche altro doveroso ringraziamento!

GRAZIE MILLE A…

Grazie prima di ogni altro ai ragazzi del Centro Giochi Educativi, che quest’anno hanno dato veramente il massimo per arrivare al livello che si è potuto vedere: i tempi purtroppo ed i lavori hanno stretto tutti, ma abbiamo cercato di dare tutto il possibile, di dividere ogni compito… e non si è ancora finito ora! Dunque grazie e credo che la soddisfazione sia anche in voi.
Grazie a quel sant’uomo di Paolo che viene a darci tutti gli anni una mano con le grafiche a tempo record e direttamente in fiera.
Grazie di nuovo a tutti gli amici di Associazione Proludica che oltre alla mano fisica hanno dimostrato di volere far nascere qualcosa di bello e nuovo a Pinerolo, ed ai quali dò appuntamento per la prossima partita!
Grazie al Comune di Pinerolo, che tra i suoi dedali di uffici ci ha visto guidare dalla torcia della nostra Indiana Jones aka vicesindaca Francesca Costarelli, che ha sempre creduto un sacco nel progetto e che ci ha sostenuto anche concretamente nel suo giungere a compiersi a questi livelli.
Grazie alla Protezione Civile, che ancora per quest’anno ci ha portato alcuni dei materiali dell’evento, permettendo di fatto la messa in pratica dell’area di gioco libero: anche se so che dal prossimo anno con le nuove normative ci saranno difficoltà, ci tengo a ringraziarvi per il supporto avuto nelle ultime due edizioni.
Grazie a tutti gli espositori, i commercianti, gli sponsor ed i main (Oberto, Ottica Garbolino, Oragiusta e Orbor… ehm, ERBoristeria dei Portici), per avere supportato questo modo nuovo di riempire il Centro Storico della nostra città.
Grazie alla ProLoco di San Pietro Val Lemina, che ci ha fornito alcuni dei supporti per ancorare i gazebo: come vedete il Pinerolo In Gioco unisce davvero tutti!
… e grazie a tutti voi che lo avete visitato, per caso o per scoprirlo, e che vi siete fermati a giocare con noi!!!

LA GALLERY

PER ALTRE FOTO, VISITATE IL LINK :

https://www.facebook.com/pg/centrogiochipinerolo/photos/?tab=album&album_id=1902414689842499&__tn__=-UC-R

Copia di lavanderia fiorella LOGO nuovo
pineroloplay autospot facebook