Libri, musica e video all’Arci Stranamore

gingerSeguono i 3 nuovi appuntamenti del fine settimana all’Arci Stranamore di Pinerolo:

– Giovedì 07 maggio, ore 21.30:
Noria Nalli presenta: “La Stampella di Cenerentola”

Noria Nalli, giornalista e scrittrice, ha saputo raccontare la sua malattia, la sclerosi multipla, con un approccio leggero e sincero. Il libro, edito da Omega Edizioni, raccoglie le storie di persone disabili o in difficoltà che l’autrice ha incontrato in ospedale, nelle cliniche riabilitative o semplicemente al bar sotto casa. Storie di coraggio e tenacia che raccontano della voglia di vivere delle persone colpite da disabilità.
In mezzo c’è anche la storia di Noria e della sua “amica” sclerosi, raccontata in pillole anche sulla rubrica “Sclerotica” che la scrittrice tiene periodicamente sulle pagine del quotidiano La Stampa. Il libro, impreziosito dai disegni realizzati dalla stessa autrice (che lei paragona agli sforzi grafici di una “bambina che vuole abbellire il suo quaderno preferito”) racconta anche la sua esperienza e la sua battaglia contro la malattia senza autocommiserazione, con uno sguardo positivo ed ottimista alla realtà. Ecco allora che la sedia a rotelle, vista da molti come la fine della vita, diventa un mezzo di libertà per muoversi dopo i lunghi periodi di infermità causati dal ripresentarsi della malattia e il deambulatore un fido “compagno” di passeggiate. Passeggiate nelle quali l’autrice incontra persone che con lei condividono il ritmo lento della disabilità. Il tutto viene affrontato con un approccio poetico e sognante, quasi fiabesco, che consente di affrontare in una chiave leggera un tema serio.
“I miei percorsi hanno avuto, su di me, quasi un potere magico. Sono loro la misteriosa stampella di Cenerentola di cui parla il titolo. Sono sincera, mi piacerebbe molto che questo libro avesse un influsso fatato anche su chi lo legge!”
Noria Nalli: nata nel 1965 nell’antico borgo fortificato di Montagnana, laureata in filosofia, ha due figlie. Collabora con La Stampa e il mensile Vita non profit, per il cui portale cura il blog http://blog.vita.it/sclerotica. Ha una trasmissione su Radioflash. Per la Omega edizioni di Torino, quest’anno ha pubblicato il libro “La stampella di Cenerentola”.

– venerdì 08 maggio, ore 20.00:

gli Aperitivi di Stranamore presents…
ore 20.00 consueto appuntamento con l’apericena del venerdì
ore 22.00 Stranamore diventa set cinematografico!
Il gruppo musicale Déjà Vu verrà a girare il proprio vide-promo musicale con cameramen, comparse e tutto il resto: venite a curiosare i dietro le quinte o a partecipare alle riprese!

Qualche notizia sui Déjà Vu
Questa la formazione:
Roberto Orlando: lead vocal
Domenico “Meko” Borra: chitarra, backing vocal
Marco Ferrua: basso
Giorgio Mattiauda: batteria

Dèjà Vu la band omaggio ai Negrita. Genere: Rock, cover dei Negrita.
Gran parte dei brani proposti sono estratti dai primi album, con sonorità rock e blues particolarmente accentuate.

– Sabato 09 maggio, ore 22.00:

Ginger Brew in concerto
Ginger Brew è una delle più autorevoli voci femminili della scena italiana. Proviene da una famiglia d’artisti; suo padre, scrittore e poeta, è ambasciatore del Ghana. La sua preparazione scolastica ed artistica è avvenuta negli Stati Uniti d’America (New york), Inghilterra (Oxford, Belford),Messico (Messico City) ed altri Paesi, seguendo gli spostamenti del padre diplomatico. Ha studiato canto e dizione guidata dal padre (O.H. Kwesi Brew), il quale oltre ad essere un valente scrittore e poeta, è grande amante di Gospel. Ha collaborato con gruppi africani come i Boombaia e Osibisa, questi ultimi conosciuti in tutto il mondo rock; con Guy Warren, percussionista afro-americano; con James Carter, Dom Um Romao (percussionista che ha militato nelle file degli Weather report), con Arthur Miles, Bobby Durham, Black Ladies, Art Farmer e molti altri. In Italia è conosciuta anche al grande pubblico nelle vesti di corista e voce solista di Paolo Conte, con il quale collabora da diversi anni ed ha partecipato a numerosi tour in tutto il mondo, . Prossimamente sarà in tour con Elisa. E’ stata protagonista in diversi programma radio televisivi ed in altri ha condiviso la scena con personaggi assai noti della scena internazionale, come Phil Collins. Queste diverse esperienze le hanno permesso di maturare un modo espressivo assai originale e molto personale e di sfruttare al meglio le grandi doti vocali. Appassionata e forte conoscitrice della cultura afro americana, da sempre appassionata di gospel, spirituals e forme a loro attinenti presenta un repertorio fatto di classici del genere, che include anche alcuni splendidi temi africani. Nazionalità Ghana/U.S.A., vive a Torino.

Buffa Vivaio SPOT

Copia di lavanderia fiorella LOGO nuovo
pineroloplay autospot facebook