Dal Barocco al 900 sulle note di un piano, Solinas per i Venerdì del Corelli

Da comunicato:
Venerdì 25 gennaio 2019 ore 21.00
Sala I. Tajo via S. Giuseppe, Pinerolo
DAL BAROCCO AL ‘900 SULLE NOTE DI UN PIANO
Rassegna “I venerdì del Corelli”

Con un repertorio che va da Scarlatti a Moszkowski, passando per Beethoven, Debussy e Liszt, il giovane pianista Carlo Solinas ci accompagnerà in un viaggio attraverso epoche e stili. Un’esplorazione musicale, sulle note di un pianoforte.

Il primo dei concerti dell’edizione 2019 dei “Venerdì del Corelli porta a Pinerolo il giovane pianista Carlo Solinas, Vincitore premio città di Massa. Un concerto con un repertorio che abbraccia varie epoche e stili. Si partirà dall’estro compositivo e dalla fantasia di Domenico Scarlatti, che con la sua Sonata in si minore evoca lo spirito del Settecento, immergendoci nelle atmosfere della musica Barocca. Per la seconda tappa del viaggio, Solinas proporrà la Sonata per pianoforte n. 32 una delle composizioni più famose del “tardo periodo” di Beethoven definita “Un’opera di ineguagliabile espressione e trascendenza … il trionfo dell’ordine sul caos, dell’ottimismo sull’angoscia”.
Dal Romanticismo, si passerà all’Impressionismo Musicale con il terzo e più famoso movimento della Suite Bergamasque di Claude Debussy, il Clair de lune in re bemolle maggiore. Impressioni che diventano suoni, evocando movimenti della natura e dell’animo e capaci di ammaliare anche gli ascoltatori meno avvezzi alla musica classica. Si passerà successivamente alla Réminiscences de Norma in cui F.Liszt cattura l’essenza dell’Opera Norma di Bellini in un brano per pianoforte di grande impatto drammatico. Infine, Solinas chiuderà la serata con un’incursione nel ‘900, deliziando gli ascoltatori con il Valse Op.34 n.1 di Moritz Moszkowski,

Il concerto è gratuito e accessibile a tutti.

Programma:

D.Scarlatti
Sonata in si minore K. 87
 
L. van Beethoven
Sonata n.32 Op 111 (Maestoso, Allegro con brio ed appassionato/ Adagio molto semplice e cantabile)
 
(piccolo intervallo)
 
C.Debussy
Clair de lune ( da “Suite Bergamasque”)
 
F.Liszt/Bellini
Réminiscences de Norma, S.394

M.Moszkowski (1854-1925)
Valse Op.34 n.1

Carlo Solinas – Biografia
Carlo Solinas, nato a Sarzana nel 2000, ha iniziato a studiare il pianoforte all’età di 8 anni con il pianista Claudio Cozzani presso l’Accademia Musicale “Andrea Bianchi” di Sarzana dove studia attualmente.

Ha ottenuto importanti riconoscimenti in vari Concorsi Pianistici:

2009 – XVIII Concorso della Riviera Della Versilia Viareggio “Daniele Ridolfi” 2° Premio
2010 – XIX Concorso Della Riviera Della Versilia “Daniele Ridolfi” 2° Premio
XVII Concorso Pianistico Internazionale “G. Rospigliosi” a Lamporecchio 3° Premio
2011 – Concorso Interpretazione Musicale Jupiter a Varese Ligure 2° Premio
XVIII Concorso Pianistico Internazionale G. Rospigliosi a Lamporecchio 2° Premio
2014 – XXI Concorso Pianistico Internazionale G. Rospigliosi a Lamporecchio 2° Premio
XXIX Concorso Pianistico J.S. Bach Sestri Levante 3° Premio

Nell’aprile 2016 e nell’aprile 2018 ha ottenuto il primo premio assoluto con votazione 100/100 al III e IV Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Clara Wieck – Schumann” Città di Massa, suonando anche al concerto dei vincitori. Nel maggio 2017 ha vinto il primo premio assoluto al Concorso Nazionale “U.Ferrario” di Forte dei Marmi , ottenendo anche una borsa di studio e suonando al concerto dei vincitori nella Stagione Concertistica di Villa Bertelli a Forte dei Marmi. Nel luglio 2017 ha partecipato come allievo effettivo alle masterclasses di Val Tidone Summer Camp con il M° Roberto Cappello e alle masterclasses dell’ Imola Summer Festival con il M° Leonid Margarius.
Nel maggio 2018 ha vinto il primo premio assoluto con votazione 100/100 all’8° Concorso Musicale Nazionale “Renzo Rossi” di Albenga, riservato ai giovani musicisti degli istituti scolastici secondari di I e II grado.
Inoltre frequenta come allievo effettivo il corso specialistico , tenuto dal celebre pianista italiano Roberto Cappello presso l’Accademia del Ridotto di Stradella (Pv). Inoltre ha conseguito brillantemente le certificazioni di 1° e 2° livello dei corsi preaccademici di pianoforte presso il Conservatorio “ G. Puccini” della Spezia. Nel gennaio 2017 nell’ ambito degli Appuntamenti Concertistici organizzati dal Conservatorio G.Puccini , ha eseguito presso Sala Dante in La Spezia “ O quieta e dolce mattina d’ottobre” su testo di Robert Frost e musica del celebre compositore fiorentino Giancarlo Cardini , presente in sala. Ha suonato come solista in diversi Festival e Rassegne Musicali: Concerti in Sala Consiliare – Sarzana (2013 e 2014) per l’Associazione Musicale “Il Pianoforte”,XXII Festival Pianistico “Città di Sarzana” (2016), Festival “Musica e Suoni” (2014) Sarzana , Accademia Musicale Andrea Bianchi di Sarzana, “Salotto Sarzana” (2015) , Circolo Castello di San Giorgio a La Spezia nel 2015,2016,2017) , Auditorium del Conservatorio G. Puccini di La Spezia-Concerto Scuole convenzionate (2015 , 2016) , Concerto Indipendenza della Regione Toscana per l’Associazione Musicale “Clara Wieck Schumann “ Città di Massa (2017) , Parallelamente a Palazzo Remedi di Sarzana (2017) ,” Pomeriggi in Musica al museo” – Museo Diocesano,per la Società dei Concerti della Spezia (2017) ,” InCanti Musicali “ a Pescia (Pt) per l’Associazione Amici della Musica (2017), “Classica al Classico” organizzata dal Liceo “Parentucelli” di Sarzana al Teatro Impavidi (2018), 17° Festival Paganiniano di Carro (Sp), per la Società dei Concerti della Spezia (2018).

Copia di lavanderia fiorella LOGO nuovo
pineroloplay autospot facebook