Tra arte e sport, tante manifestazioni ancora a Sestriere

sestriere invernoSta per concludersi la stagione delle feste natalizie, ma ancora varie sono le offerte per chi vuole concedersi qualche momento sulle nevi di Sestriere: eccone alcune molto interessanti come da comunicato.

IL 4 GENNAIO SI SCIA IN NOTTURNALa pista dei grandi eventi sportivi, la Kandahar G. A. Agnelli Olimpica di Sestriere, sabato 4 gennaio, sarà aperta al pubblico in notturna per offrire a tutti l’emozione di sciare alla luce dei riflettori. Le prossime “accensioni” sono programmate per il 25 gennaio, 1, 8, 15, 22 febbraio e 8 marzo. Qualora le condizioni meteorologiche non fossero buone, si deciderà di non entrare in servizio e recuperare l’apertura in un’altra giornata. La seggiovia Cit Roc farà orario continuato fino alle ore 20.00. Potranno sciare sulla pista illuminata tutti coloro i quali saranno in possesso di uno skipass di qualsiasi tipo in corso di validità per la giornata. Info: www.vialattea.it

LA PISTA DI PATTINAGGIO RADDOPPIA!Con l’abbassamento delle temperature l’Ice Park di Sestriere raddoppia la superficie su cui pattinare. Alla prima parte di pista, raffreddata per mezzo delle serpentine, se ne aggiunge un’altra con ghiaccio naturale portando così a copertura totale l’area (60 x 30 metri) dello stadio del Ghiaccio G. Nasi (in piazzale Kandahar). L’impianto è aperto tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 18.00 e, sino all’Epifania, anche dalle ore 20.00 alle 22.30. Oltre al pattinaggio libero si organizzano corsi individuali e collettivi, di avvicinamento e serate a tema. Info tel. 328 3246495

INAUGURATA LA MOSTRA DI SESTRIERE MON AMOURSino al 6 gennaio, presso i locali dell’Ufficio del Turismo di Sestriere, Pierfalvio Gallina espone la mostra Sestriere “Mon Amour”. La mostra è aperta tutti i giorni: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Info: www.gallina-atelier.it

L’11 GENNAIO “L’ARTE NELL’ESSERE LUPO” AL CINEMA FRAITEVESabato 11 gennaio alle ore 19.00 il cinema Fraiteve di Sestriere ospiterà un evento particolare dal titolo “L’arte nell’essere Lupo”. Si tratta di immagini del video maker Stefano Polliotto realizzate ad un branco di lupi in natura nell’estate del 2010 con ‘’accompagnamento dal vivo delle musiche interpretate dall’ensemble “The Book of Kells”, trio per flauto, pianoforte e soprano con musiche antiche celtiche. La cantante è Ethel Onnis, non che moglie dell’autore e autrice di un libro intitolato “Al di là di un sogno”, edito Alzani, storia ispirata all’incontro con questi splendidi animali. Alla serata parteciperà anche l’associazione EITAL, ente italiano tutela animali e lupo all’interno della quale Ethel Onnis si occupa di un progetto di informazione e tutela sul lupo anche a livello didattico, culturale ed artistico.

Buffa Vivaio SPOT

Copia di lavanderia fiorella LOGO nuovo
pineroloplay autospot facebook