Spazio 1984 – Il Festival Immagini dell’Interno di Pinerolo muta in streaming

L’Associazione Metamorfosi Notturne, l’Associazione La Terra Galleggiante e Noja Recordings presentano un nuovo progetto di Streaming d’Autore, a fronte della rigenerazione di uno spazio teatrale, il Teatro del Lavoro di Pinerolo (TO), a spazio dedicato alla produzione d’arte veicolata dal canale digitale.
Spazio1984 nasce da questo momento emergenziale come necessità di rivisitare lo spazio scenico in luogo ideologico e ideale di conversione artistico/tecnologica. Una ridefinizione contestuale quindi che, allacciandosi provocatoriamente all’ipotesi distopica orwelliana, genera il progetto/luogo Spazio1984 – Streaming Apology; meta-spazio e media-spazio in cui si riversa con convinzione la rilettura e la difesa dello strumento Streaming.
Il contesto a vocazione streaming vuole essere prima di tutto un nuovo impulso alla creatività per l’esplorazione dello spazio digitale come ulteriore o diversa declinazione della ricerca autoriale. I progetti daranno nuova vita ad uno spazio teatrale fisico, partendo dal presupposto che trovino nel mezzo streaming l’ambito più efficace all’esplicitarsi dell’idea artistica.
Le associazioni coinvolte:
Metamorfosi Notturne è una giovane associazione che si occupa di produzione, organizzazione e sostegno di realtà legate al mondo della musica contemporanea.
La Terra Galleggiante, con alle spalle 30 anni di attività nell’ambito della manipolazione di oggetti inanimati, è promotrice di molte attività per un teatro di figura contemporaneo e rinnovato. Da 12 anni gestisce il Teatro del Lavoro di Pinerolo (TO).
Noja Recordings è il label-moniker del produttore, compositore e musicista Carlo Barbagallo. Noja si affaccenda quotidianamente nel cercare di dare forma e visibilità ai progetti musicali e mediali in cui Barbagallo è direttamente o indirettamente coinvolto, rifiutando qualsiasi barriera di genere.
Attività spazio1984:
L’attività di Spazio1984 inizierà a metà giugno con il supporto tecnico-artistico di diversi progetti multidisciplinari proposti dalle varie associazioni coinvolte. L’intero festival “Immagini dell’Interno” è stato fatto confluire nel progetto Spazio1984 unendo risorse economiche, umane e tecniche e creando un impatto comunicativo più trasversale e potente con il bellissimo risultato di una programmazione dinamica, fatta di diverse discipline che dialogano con quella del teatro di figura e di collaborazioni preziose e di elevata profondità artistica e di ricerca. Ogni spettacolo/performance/accadimento (cerchiamo di distaccarci dal consueto linguaggio proprio dello spettacolo dal vivo proponendo il termine accadimento) avrà tempistiche di preparazione diverse a seconda delle varie esigenze tecniche, considerando che lo strumento streaming ha al momento possibilità infinite di essere sfruttato. Sono previsti in tutto 8 “accadimenti” tra la metà di giugno, il mese di luglio e quello di settembre. Ognuno ha una peculiarità diversa di fruizione. Ogni compagnia ha scelto di indagare sullo strumento streaming attraverso diverse declinazioni.
Spazio1984 inizia il suo percorso con la programmazione collaborativa di Immagini dell’Interno ma è un progetto che proseguirà in futuro, anche con eventi indipendenti.

Il calendario degli accadimenti sarà:
primo luglio, 8 luglio, 10-11 luglio, 16 luglio, 21 luglio, 27 luglio. Per settembre le date sono ancora da definirsi. Generalmente le proiezioni avverranno alle ore 22.00 (dipende dal tipo di fruizione che ha scelto ogni singolo artista. Su questo aggiorneremo il sito di volta in volta). Il pubblico è invitato, se in possesso di un dispositivo adeguato, a proiettare sul palazzo di fronte la propria casa gli “accadimenti”, in modo da creare nella città di Pinerolo, ma non solo, un senso di arte diffusa, straniamento e visione onirica.

Le compagnie e gli artisti coinvolti sono:
Quartetto Maurice + Amalia Franco e Giulia Lorusso; Alexander Chernyskov, Marina Poluekhina, Vladimir Gorlinsky, Dario Fariello + Quartetto Maurice; Giulietta Debernardi + Alberto Momo + Paolo Leonardo + Danzi e Diego Dioguardi; Carlo Barbagallo e Elaine Carmen Bonsangue (Comet – Noja Recordings); Compagnia Factory; Tessuto Corporeo; Malastrana Compagnia; La Magnolia.

Link:
www.spazio1984.com
www.metamorfosinotturne.com
www.laterragalleggiante.it
www.immaginidellinterno.it
www.teatrodellavoro.it
www.nojarecordings.tumblr.com

Copia di lavanderia fiorella LOGO nuovo
pineroloplay autospot facebook