Sabato 26/01 alla scoperta delle scuole con il Salone dell’Orientamento di Pinerolo

Da comunicato comunale:
Sabato 26 gennaio 2019 appuntamento con il Salone dell’Orientamento, una delle numerose attività promosse dal Comune di Pinerolo sul tema dell’Orientamento Scolastico. Ecco un dettaglio delle iniziative promosse e i dati di alcuni progetti realizzati.
 
Il tema dell’orientamento e delle problematiche relative alla dispersione scolastica ha coinvolto attivamente l’Amministrazione comunale ed è un punto centrale della politica scolastica locale. Una politica che ha certamente il proprio momento pubblico nel Salone dell’Orientamento – previsto quest’anno il 26 gennaio – ma che è disseminata di attività importanti e capillari: dai tavoli di confronto tra insegnanti ai numeri del progetto “Obiettivo Orientamento Piemonte (OOP)” che ha dato ottimi frutti, coinvolgendo – da ottobre 2016 a dicembre 2018 – ben 4084 ragazzi di cui 3216 tra i 12 e i 15 anni, e 868 tra i 16 e i 22 anni, sino ai progetti contro la dispersione.

II Salone dell’Orientamento: sabato 26 gennaio 2019, 14.00-18.00
Sabato 26 gennaio 2019, dalle 14.00 alle 18.00, presso il Salone dei Cavalieri ed il Loft di Via Giolitti 7/9 a Pinerolo, si terrà la consueta edizione del Salone dell’Orientamento. L’evento è organizzato dall’Amministrazione comunale con la collaborazione delle orientatrici di Obiettivo Orientamento Piemonte e della rete delle scuole di 1° e 2° grado statali, paritarie e agenzie formative del bacino pinerolese. L’evento rappresenterà per gli studenti di seconda e di terza media e per le rispettive famiglie un momento di confronto con le proposte d’istruzione e di formazione presenti sul territorio e sarà un’occasione per partecipare a workshop di informazione e di approfondimento sulle tematiche orientative. Saranno presenti:
– le Scuole secondarie di secondo grado statali
Liceo scientifico “M. Curie” – Pinerolo
Liceo “G.F. Porporato” – Pinerolo
I.I.S. “Alberti-Porro” – Pinerolo
I.I.S “Buniva” – Pinerolo
I.I.S. “Prever” sezione alberghiera – Pinerolo e sezione agraria – Osasco
Istituto Birago – Torino
Istituto Plana – Torino
– le Scuole secondarie di secondo grado paritarie
Istituto “Maria Immacolata” – Pinerolo
Liceo Valdese – Torre Pellice
– le Agenzie formative
CFIQ – Pinerolo
ENGIM PIEMONTE – Pinerolo
CIOFS FP PIEMONTE – Cumiana

Il progetto “Obiettivo Orientamento Piemonte (OOP)”
Dal 2016 Pinerolo ha aderito al progetto regionale “Obiettivo Orientamento Piemonte (OOP)”, che si propone, attraverso un raggruppamento di agenzie e cooperative con capofila Ciofs FP Piemonte, di offrire servizi di orientamento alla scelta e alla professionalità e di predisporre una rete capillare di sportelli per la lettura del bisogno dei ragazzi/e e per la pianificazione di interventi efficaci di accompagnamento. Molteplici le azioni realizzate rivolte ai ragazzi/e tra i 12 ed i 15 anni e tra i 16 ed i 22 anni. Si va da seminari/percorsi che hanno coinvolto tutte le classi di seconda e di terza media e molte scuole superiori, ai colloqui individuali tra orientatore, studente e famiglia, presso gli sportelli territoriali, le scuole o gli uffici del Centro per l’Impiego. Sono stati attivati altresì dei laboratori orientativi, rivolti a gruppi di studenti che manifestano situazioni scolastiche a rischio, o ancora seminari su tematiche specifiche di orientamento professionale. Gli studenti coinvolti da ottobre 2016 a dicembre 2018 sono 4084 di cui 3216 under (12-15 anni) e 868 over (anni 16-22). Il numero di attività individuali e di gruppo predisposte sono 619, per un totale di 1779 ore erogate su attività di gruppo e individuali all’interno del bacino piemontese. Tra novembre 2018 e gennaio 2019 sono state inoltre organizzate le giornate di “Porte Aperte” .

Contro la dispersione scolastica
In stretta sinergia con le attività di “Obiettivo Orientamento Piemonte”, da maggio 2017 si è avviata una nuova proposta finanziata dalla Fondazione Crt “Dispersione: una risposta territoriale possibile”, mediante la quale si è creata, in via sperimentale, una piattaforma che ha messo in rete Comune di Pinerolo, scuole, agenzie formative, associazioni/cooperative, Centro per l’Impiego e il C.I.S.S. Consorzio Intercomunale Servizi Sociali per: mappare i progetti sull’orientamento presenti e fruibili, quantificare, analizzare il fenomeno della dispersione scolastica sul nostro territorio, attuare interventi di recupero dei ragazzi/e in situazioni di abbandono.
La sperimentazione ha permesso di stilare a giugno 2018 un primo elenco di circa 60 ragazzi/e in stato di dispersione scolastica, scandagliando il triennio delle superiori .
In tempi rapidi si procederà al contatto diretto delle famiglie dei ragazzi/e individuati e alla loro presa in carico attraverso le azioni dei progetti già in atto o nell’ambito del nuovo progetto “Bando Adolescenti” che partirà a febbraio 2019. Infine si incomincerà a registrare i nuovi casi di abbandono relativamente al periodo settembre-dicembre 2018.
 
Informazioni
 Ufficio Istruzione
0121 361273 – 274
assessore.istruzione@comune.pinerolo.to.it

Copia di lavanderia fiorella LOGO nuovo
pineroloplay autospot facebook