Musei vivi a Pinerolo nella stagione eventi 2017/2018

Da comunicato, il ricco carnet di appuntamenti per i Musei di Pinerolo nella stagione 2017/2018: davvero un sacco di iniziative!
La NOTTE DEI MUSEI è stata probabilmente la novità 2017 che più ha rivitalizzato Pinerolo. Una notte in cui visitare i musei aperti, ascoltare musica, vedere teatro in spazi al chiuso o nelle strade, conoscere la ricchezza e la bellezza delle strutture cittadine, luoghi da conoscere, non spazi chiusi e polverosi. Una notte che si andava ad inserire in un ampio calendario che si è svolto per un intero fine settimana. E quindi VISITAPINEROLO, il progetto che ha saputo coniugare queste strutture alla bellezza paesaggistica e storico/architettonica di Pinerolo.
Insomma, in un anno di lavoro passi importanti per una cultura che ha saputo aprire le porte, offrire occasioni, invitare pinerolesi e non.
Ora, con la stagione 2017/2018, l’Assessorato alla Cultura della Città di Pinerolo propone un passo ulteriore e dà il via ad un interessante progetto di “sistema” per i Musei cittadini. Una rete, un calendario e una serie di eventi per raccontare le realtà cittadine e al contempo dare informazione per ciò che concerne i programmi 2017/2018.
Un fitto programma fatto di esposizioni temporanee, incontri per confrontarsi e imparare, eventi, attività per famiglie nelle lunghe domeniche invernali. Importante poi l’attività didattica e la ricca offerta rivolta ai docenti, al fine di raccontare anche ai giovanissimi il sistema museale, incuriosendoli, dando loro occasioni di “lezione” alternativa, in uno spazio cittadino da condividere.
Importante il lavoro di coordinamento dell’Assessorato, ma ancor più importante il costante e quotidiano impegno di coloro che, a titolo differente, rendono possibile l’apertura e la vita dei Musei, coloro che con idee ed opere portano novità e rendono interessanti questi spazi.

UNA STAGIONE AL MUSEO

D’improvviso. in un angolo della sala grande del museo. lo vedi: il volto elegante di una fanciulla inquadrato da una bella cornice tonda. Il quadro si chiama “Testa di donna su sfondo rosso” ed è conservato presso la Collezione Civica d’Arte di Palazzo Vittone. Il pittore piemontese Giacomo Grosso la realizzò nel 1926: era il ritratto di un’operaia della Proton, la fabbrica del celebre ricostituente, che il capitano d’industria Rocchietta fece ritrarre per realizzare un calendario destinato a reclamizzare il suo prodotto. Quest’opera – elegante, leggera e allo stesso tempo profonda – ci è sembrata l’immagine migliore per trasmettere la bellezza conservata nelle sale dei musei di Pinerolo. L’idea di questa brochure nasce da qui: informare e dare una panoramica complessiva di un anno di bellezza nei musei cittadini. Una ricca stagione fatta di esposizioni temporanee, incontri, eventi, attività per famiglie e per scuole. Ed ora, lasciatevi sedurre dalla bellezza!
Martino Laurenti – Assessore alla Cultura

CLICCA PER VISUALIZZARE IL PROGRAMMA COMPLETO
http://www.comune.pinerolo.to.it/web/images/sampledata/Cultura/Musei/Stagione_Musei_WEB_DEFINITIVO.pdf

Buffa Vivaio SPOT

Copia di lavanderia fiorella LOGO nuovo
pineroloplay autospot facebook