Colletta Alimentare del Comune di Pinerolo 2020 – Come funziona

AGGIUNGI UN PASTO A TAVOLA: LA COLLETTA ALIMENTARE DEL COMUNE DI PINEROLO
Dal 25 marzo prende il via la colletta alimentare “Aggiungi un PASTO a tavola”. Organizzata da Comune e Caritas, l’iniziativa consente a chi fa la spesa presso Carrefour (Abbadia) e Ipercoop (Le due Valli) di acquistare beni di prima necessità che verranno donati a persone e famiglie in difficoltà e in situazione di fragilità.

Il Covid-19 blocca l’Italia, non la povertà. Ma non riesce a fermare neanche la solidarietà degli italiani. A partire dal 25 marzo prende il via “Aggiungi un PASTO a tavola” la colletta alimentare organizzata da Comune di Pinerolo e Caritas Diocesana Pinerolese, destinata a portare nelle case e sulle tavole delle famiglie fragili e in difficoltà economica alcuni beni di prima necessità.

Come funziona?
I cittadini che si recheranno a fare la spesa presso l’ipermercato Carrefour di via Giustetto (Abbadia) e l’Ipercoop “Le due Valli”, potranno acquistare alcuni tra i prodotti della lista di beni di prima necessità diffusa da Comune di Pinerolo e Caritas (pasta, carne in scatola, olio, ecc.). Dopo averli acquistati, dovranno inserirli all’interno degli appositi contenitori situati subito dopo la zona casse, prima dell’uscita.

Una volta al giorno la squadra operai del Comune di Pinerolo ritirerà i beni per stoccarli nei locali comunali, dove i volontari della Caritas e la Protezione Civile li smisteranno, raccogliendoli in borse che verranno portate a domicilio presso le famiglie più fragili.

Quali sono i supermercati che aderiscono all’iniziativa
Aderiscono alla colletta alimentare:
– Ipermercato Carrefour, Via T. Giustetto, 51, Abbadia Alpina, Pinerolo
– Ipercoop, presso Centro Commerciale Le Due Valli, Pinerolo

Chi sono i beneficiari della colletta alimentare
I beni di prima necessità sono destinati a famiglie in difficoltà del Pinerolese individuate dalla Caritas Diocesana. Inoltre, potranno farne richiesta telefonando al numero verde attivato dall’Eco del Chisone e alla Caritas anche coloro che a causa dell’emergenza Covid-19 versano in una situazione di reale difficoltà economica, tale da non poter acquistare neanche beni di prima necessità.

Informazioni
Per informazioni:
– Comune di Pinerolo: 0121 361111
– Caritas Diocesana Pinerolese: 0121 373334
– Eco del Chisone ha attivato numero verde (chiamata gratuita) 800 909224 da contattare per domande, informazioni, richieste di aiuto;

Elenco dei beni da acquistare:
pasta (Formati grandi e piccoli)
riso
farina
polenta
olio di oliva o di semi
polpa di pomodoro/pelati
legumi (piselli, ceci, fagioli e lenticchie)
carne in scatola
tonno in scatola
olive
dado vegetale o di carne
latte a lunga conservazione
marmellata
cioccolato
biscotti
omogeneizzati
caffè

detersivi piatti
detersivi pavimenti
detersivi lavatrice
dentifricio
fazzoletti di carta
carta igienica
saponette
zucchero
sale
verdure in scatola
minestroni liofilizzati

Copia di lavanderia fiorella LOGO nuovo
pineroloplay autospot facebook