Arriva sul web “Visita Pinerolo”, il nuovo portale cittadino di musei e visite!

Dopo una lunga gestazione, è finalmente operativo il sito internet VISITA PINEROLO, pagina  dove trovare in modo tempestivo ed organizzato tutti i punti di visita maggiori di Pinerolo e dintorni!
Noi di PineroloPlay che da tre anni seguiamo le tante manifestazioni del territorio, sappiamo bene quanto questo sia ricco di luoghi da conoscere e scoprire, dunque una iniziativa del genere non può che essere un toccasana per la nostra città e per le nostre valli.
L’apertura e presentazione ufficiale del sito si è tenuta in occasione degli eventi per la Notte delle Muse (di cui domani arriverà su queste pagine il grande report e tantissime foto), proprio a sottolineare ancora come il nuovo trend voglia essere quello di mostrare esternamente i tanti punti di forza del Pinerolese, dalla cultura alla storia. Sulla pagina sono previsti diversi spazi: un primo tutto dedicato alle visite guidate tematiche, per scoprire le leggende locali, l’arte moderna e quella sacra, la Pinerolo medievale oppure quella seicentesca… l’offerta è davvero molto ampia ed in continua rotazione, con possibilità di consulto su smartphone anche tramite una apposita app. Si avrà notizia diretta di quando saranno disponibili tali visite, con possibilità di inserirle nei propri calendari personali.

Francesca Costarelli, ViceSindaco di Pinerolo, spiega le funzionalità del sito

In più il portale ha deciso con mossa saggia  di raccogliere l’intera eredità della pagina Cammini di Libertà, con quindi un excursus sui Beni Faro della zona (come Forte di Fenestrelle, Ecomuseo delle Miniere, Castello di Miradolo e tanti altri), ed i percorsi migliori per esplorare le nostre valli a piedi, in bicicletta o persino a cavallo, grazie al nuovo percorso equituristico legato al progetto “Route D’Artagnan”. Infine spazio agli sport praticabili in Pinerolo e Dintorni.
“La realizzazione del sito è stata molto particolare” è stato spiegato nel corso della presentazione, “ci si è mossi a gruppi creando un vero e proprio gioco di ruolo: i presenti si sono immedesimati in diverse categorie di turisti, dall’occasionale a quello che si muove da solo, dal gruppo di amici all’appassionato di arti; lo scopo era quello di creare un punto di informazione unico per tutti loro, e pensiamo di averlo raggiunto”.
Altro recupero da sottolineare è quello di un passato lavoro per la realizzazione di  Audioguide: a seconda del luogo in cui ci si trovi, è possibile scaricare dalla pagina dei file da ascoltare per approfondirne la storia e trovare curiosità a tema.

La Homepage di Visita Pinerolo

Un ringraziamento dunque che va allo sforzo congiunto di Comune di Pinerolo, Fondazione FitzCarraldo e Compagnia di San Paolo per avere con forza preso la strada della riscoperta delle nostre valli, studiando nuovi metodi per farle “riscoprire” anche dai non pinerolesi.
Chiudo dunque approvando al pieno questo genere di iniziativa, ed anzi: da oggi sarà possibile visitare direttamente il sito VISITA PINEROLO anche da PineroloPlay, tramite ad ora contatto nella pagina Siti Amici, dal link che trovate in fondo a questo stesso articolo, ed in qualche altro modo per il quale stiamo ancora lavorando sul piano tecnico.
Tornate, tornate a scoprire Pinerolo!
LINK DELLA PAGINA “VISITA PINEROLO”
http://www.visitapinerolo.it/
GALLERY DI FOTO DALLA GIORNATA DI PRESENTAZIONE ALLA CHIESA DI SANT’AGOSTINO

Copia di lavanderia fiorella LOGO nuovo
pineroloplay autospot facebook