Affrontare l’alienazione – Gli incontri di Pinerolo Poesia 2019

Incontri dedicati al tema dell’alienazione, personale e sociale: estraneità vissuta come condizione fisica, psicologica, filosofica, politica, espressa attraverso la pesi a e la letteratura in generale.

Anteprima
Venerdì 3 maggio. Ore 17.30. Poeteca della Biblioteca Alliaudi (Via C. Battisti 11, Pinerolo)
PresenTeatrAzione del libro Percezioni di Giovanni Battista Argenziano.
Interviene, con l’autore, Alessandro Piron.

Pavese a teatro: rappresentazione dei Dialoghi con Leucò
Sabato 11 maggio. Ore 21. Teatro del Lavoro (Via Chiappero 12, Pinerolo)
a cura dei gruppi teatrali del Liceo Scientifico dell’Ist. “Maria Immacolata” e del Liceo Scientifico “Maria Curie” di Pinerolo.
I Dialoghi con Leucò di Cesare Pavese rappresentano uno dei più alti tentativi dell’autore di raccontare le problematiche dell’esistenza, intesa come riflessione sull’uomo a partire dal mito e attraverso tematiche comuni a tutti gli uomini quali il dolore, la fragilità, la morte, il rimpianto, l’amore, l’amicizia e il destino.

Dolore minimo. Incontro con Giovanna Cristina Vivinetto
Domenica 12 maggio. Ore 18. Teatro del Lavoro (Via Chiappero 12, Pinerolo)
Dialoga con l’autrice Matteo Meloni
Il «dolore minimo» del titolo esprime la complessa condizione transessuale pronunciata con grande potenza poetica, volta a infrangere il muro del silenzioso tabù culturale. La giovane autrice racconta la sua rinascita luminosa con versi, delicati e profondissimi al tempo stesso, che hanno fatto parlare Dacia Maraini e Alessandro Fo di un caso letterario.

Poesie dal bosco e dalla montagna
Giovedì 16 maggio. Ore 18. Libreria Volare (Corso Torino 44, Pinerolo)
Presentazione con gli autori dei volumi Il Monviso rovesciato (2019) di Beppe Mariano e Poesie creaturali. Un bosco in versi (2019) di Tiziano Fratus.

Tormenti della cattività. Incontro con Antonio Riccardi
Venerdì 24 maggio. Ore 21. Teatro del Lavoro (Via Chiappero 12, Pinerolo)
Dialoga con l’autore Chiara Fenoglio (Università di Torino)
A dieci anni dalla sua ultima raccolta di versi, Antonio Riccardi torna alla poesia con un libro compatto e insieme variegato, ricco di accenti e sfumature. “Tormenti della cattività”, che deve la sua ispirazione più profonda alla poesia di Vittorio Sereni e a quella di Attilio Bertolucci, racconta ciò che nella vita di ogni giorno si oppone, più o meno duramente, al desiderio di libertà.

Voci dal Mediterraneo, tra poesia e musica araba
Sabato 25 maggio. Ore 21.15 Teatro del Lavoro (Via Chiappero 12, Pinerolo)
Introduzione e letture a cura di Elisa Ferrero (Università Cattolica di Milano)
Musiche (Oud arabo e voce) a cura di Hafid Moussaoui (Direttore dell’Atelier Musicale dell’Università di Tlemcen).
Un viaggio alla scoperta della poesia araba, tra racconto e lettura di testi scelti ed esecuzione di brani musicali di Oud e voce.

Copia di lavanderia fiorella LOGO nuovo
pineroloplay autospot facebook